Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Leggi informativa

in collaborazione con
Comune di Cento (FE)
Con il patrocinio della

Opus Avantra - Donella del Monaco

Nella serata di chiusura della Rassegna di Musica Diversa Omaggio a Demetrio Stratos, presso la Rocca di Cento (FE), il 24 giugno saranno con noi Opus Avantra Ensamble e Donella del Monaco.

La Band nasce nel 1973 da un’idea del Filosofo Giorgio Bisotto, il pianista compositore Alfredo Tisocco, la soprano Donella Del Monaco (nipote di Mario del Monaco) e il produttore Renato Marengo.

Nel nome della band sono racchiusi gli intenti della stessa, OPUS (opera) AVAN(avanguardia)TRA(tradizione), ovvero fondere in un unico linguaggio le esperienze e i contenuti variegati della cultura POPolare in una miscela musicale unica ricca di contenuti che pesca in egual misura sia dalle nuove tendenze e dalla musica colta, che dalle tradizioni etniche e popolari in senso stretto, in una fusione di stili libera, che col tempo verranno definiti progressive. Intorno alle 4 figure di riferimento ruotano di volta in volta musicisti dalle varie estrazioni e provenienze, come a suggellare questa ricerca di eterogeneità unica nel suo genere (Tony Esposito, Paolo Siani solo per citarne alcuni).

La Band incide 2 album nel 1974 “Introspezione” e l’anno successivo “Lord Cromwell (plays suites for seven vices)” , in cui la fusione e l’ideologia della stessa emerge con forza dai solchi delle tracce. Queste saranno le uniche pubblicazioni ufficiali fino al 1989 quando con il medesimo spirito esce il terzo album “Strata” seguito nel 1995 da quello che ad oggi risulta l’ultima release in studio ufficiale del gruppo “Lyrics”, ma in ogni caso il collettivo e i suoi membri sono sempre rimasti attivi nei circuiti culturali e musicali, segnando anche diverse pubblicazioni soliste. In tal senso Donella Del Monaco fonda una propria etichetta la “Opus Avantra Studium” nella quale confluiscono i suo progetti solisti, tutti tesi sempre al recupero e la valorizzazione delle tradizioni popolari e in particolar modo del territorio veneto e veneziano (“Venetia et Anima” “Ad Venicium Marcus” “Canzoni del Battello”).

Nel 2008 la band si ricostituisce intorno a Tisocco e Donella per intraprendere un tour che toccherà anche il Giappone, dove da sempre il loro nome è sinonimo di culto al pari delle più grandi band italiane dei seventies (area,banco, pfm, osanna ecc.)Il collettivo è attivo oggi sotto la direzione Donella Del Monaco con l’appellativo di OPUS AVANTRA ENSEMBLE che annovera MAURO MARTELLO ai fiati, ANDREA DE NARDI alle tastiere, LAURA BALBINOT violoncello, GIORGIO CEDOLIN batteria oltre ovviamente alla voce di Donella, è in previsione con Alfredo Tisocco la pubblicazione di un nuovo album.

Pierpaolo La Manna