Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Leggi informativa

in collaborazione con
Comune di Cento (FE)
Con il patrocinio della

Giuseppe “Dauno” Buttiglione

Diploma di Perito Agrario conseguito all’Istituto Agrario “G. Pavoncelli “ di Cerignola,
Laurea in Filosofia (Università di Trento),
attualmente iscritto al Corso Superiore di Scienze Religiose (CSSR) della Facoltà Teologica del’Università del Triveneto (sede di Trento).
Giornalista pubblicista (iscritto all’Albo dei giornalisti del Trentino Alto Adige), musicista e critico musicale.
In qualità di giornalista ha fondato la rivista d’arte e cultura “Totemblueart” di cui è Direttore Responsabile.
Ha collaborato in passato come critico musicale con “UCT”, “Rovereto Insieme”, riviste culturali del Trentino e “Cerignola città”, “Tam Ram” e “Liberamente” (in qualità di Direttore Responsabile) magazine di Cerignola (Foggia).

Nel’ambito musicale ha cinquantanni di attività concertistica incidendo come bassista dei Runawaytotem e della Universal Totem Orchestra, il CD/LP “Trimegisto”, i CD “Manu Menes”, “Ai cancelli dell’ombra”, “Le roi du monde”, “Affreschi e Meditazione”, “Viaggio magico”, dischi distribuiti dalla Black Widow di Genova, Musea (Francia) e Lizard di Treviso.
Il CD/LP “Rituale alieno” e partecipato alle compilation “Not of this eart” e “Daze of the underground”, con la band Universal Totem Orchestra, dischi distribuiti dalla casa discografica Black Widow di Genova.
Con l’Universal Totem Orchestra ha curato e musicato le colonne sonore del cortometraggio storico “Accadde a Cerignola” per conto del Comune di Cerignola e della Regione Puglia.
Ha fondato l’associazione culturale “Suono parola immagine”, promuovendo manifestazioni artistiche e concerti quali “Rockereto”, “Metal Park”, “Sette sere per non dormire” e “San Rock”.
In collaborazione con il Comune di Brentonico ha ideato la “Giornata dell’arte e della cultura”, evento in cui vengono assegnati annualmente i “Totem” per l’arte e la cultura.
Con la band progressive “Le Foschie” ha suonato nello speciale live dedicato ai Procol Harum. Ha promosso negli Istituti Superiori della provincia di Trento il dibattito “Storia della musica rock” .
È stato impegnato in un tour in qualità di bassista in una serie di concerti con il cantante Nevruz Joku (XFactor) suonando nel collettivo “Le Ossa” con il pianista Leonardo Caligiuri (tastierista di Claudio Baglioni ) e con Jacopo Tini (batterista di Claudio Baglioni, Roberto Vecchioni, Raffaella Carrà, Sonora, Marco Ligabue e Cristina Davena).
Attualmente è impegnato nello spettacolo “La Traccia” evento aRT phonie musicando con i Runaway Totem un testo del poeta Eros Olivotto.